martedì 15 gennaio 2019

Lo sviluppo organico della Liturgia: oggi non ci sono certo le condizioni per fare altro che una mera conservazione

Da un social abbiamo preso un commento pervaso da sano e saggio amore per la Chiesa e per la Liturgia.
AC


"È chiaro che oggi come oggi la situazione è anomala. 
Da una parte abbiamo l'ultima edizione dei messali tradizionali inchiodati lì senza alcuna possibilità di implementazione nemmeno calendariale, dall'altra un messale nuovo che si è dimostrato ampiamente

martedì 8 gennaio 2019

Il primo passo per distruggere la libertà di un popolo è distruggerne l’identità e ridicolizzarne la religione

Un bellissimo articolo che merita di essere letto e diffuso.
Affidiamoci alla materna protezione della Santissima Vergine Maria Madre della Chiesa.




CI HANNO INSEGNATO A VERGOGNARCI DI NOI

Il primo passo per distruggere la libertà di un popolo è distruggerne l’identità. 
Per abbattere un albero, tagliare le radici. 
Occorre ridicolizzare la religione di quel popolo, con uno stillicidio continuo di minuscoli gnomi, sedicenti intellettuali, cantanti, presentatori, attori, registi, fotografi, pubblicitari,

giovedì 3 gennaio 2019

"Se bisogna attendere di essere santi prima di diventare cristiani... allora solo la Madonna può definirsi cristiana"

Ci eravamo riproposti su questo spazio di non eccedere con i post critici soprattutto nei confronti degli attuali responsabili delle istituzioni ecclesiali ( ci sono dei blog specializzati per questo...)
Siamo stati coerenti ... fino all'inizio di questo nuovo anno solare 2019 quando , ancora immersi della gioia natalizia, ci è sembrato impossibile non replicare " sul recente «Meglio atei che cristiani ipocriti» di Bergoglio,